Pubblicati da qffs-mdc

Il nuovo libro “Dossier Favre. Michel de Certeau e l’Introduction al Mémorial” una lettura condivisa di “Pierre Favre” (Jaca Book) a cura di L. Giard

Dossier Favre Michel de Certeau e l’Introduction al Mémorial “Chi legge e studia l’opera di Michel de Certeau ha salutato con entusiasmo la traduzione italiana del lungo saggio che egli pubblicò nel 1960 come parte introduttiva al Mémorial di Pierre Favre, al centro della sua tesi di dottorato. All’epoca ha 33 anni ed è già […]

Gli interventi dell’incontro presso Leusso del 25 ottobre a proposito del saggio di Certeau “Che cos’è un seminario?”

A seguito dell’incontro seminariale che abbiamo svolto il 25 ottobre grazie all’ospitalità dell’Associazione Leusso, rendiamo disponibili qui gli interventi dei relatori. L’incontro è stato occasione di riflettere sull’esperienza del lavoro seminariale di questi anni, dalla nascita del gruppo fino ad oggi e gli interventi ripercorrono in modo diverso le tappe di questo percorso. Ecco i […]

Nella misura in cui ha sorpreso, l’evento deve anche insegnarci a diffidare delle abitudini mentali o dei riflessi sociali che ci porterebbero a sottrargli ogni significato e a dimenticarlo -La presa di parola

Lo studio della mistica in Michel de Certeau e in Simone Weil. Un breve confronto

Una domenica a Roma, presso la chiesa di San Lorenzo in Lucina, partecipai a un percorso di riflessione intitolato, Sradicamento e radicamento della società contemporanea nel pensiero di Simone Weil (1909-1943). Un’iniziativa è patrocinata dall’Associazione Amici della Familia Christi e diretta dal prof. Fausto Gianfreda che ricordiamo anche per un passato intervento a proposito de Lo straniero o […]

Intervista a Stella Morra dopo l’uscita della traduzione italiana del colloquio tra Michel de Certeau e Jean-Marie Domenach

Come già avevamo annunciato, è uscita in libreria la traduzione italiana del colloquio tra Michel de Certeau e Jean-Marie Domenach, Il Cristianesimo in frantumi (Le Christianisme éclaté), una riflessione a due voci sulla situazione attuale dei cristiani nella relazione tra vita di fede e mondo di oggi. Il testo appare in Italia dopo 36 anni […]

Recensione di Michel de Certeau a: Elias Canetti, Masse et puissance

Quest’opera enorme, molteplice, nutrita di curiosità e di letture che hanno qualcosa di pantagruelico, bisogna leggerla come un racconto di viaggio o un diario di bordo. Bisogna lasciarsi trasportare da questo fiume che trascina i ricordi e le riflessioni di una lunga avventura attraverso i libri e i paesi d’Europa. Eppure il racconto è uniforme: […]

Recensione di Michel de Certeau a: Ernesto de Martino, La terra del rimorso

Partito verso quell’ «al di là» con cui oggi ogni cultura definisce l’alterità, lo storico-etnografo trova subito qualcosa che va ben oltre lo ‘strano’. Vicini e lontani, situati nella propria terra ma ad ogni estate afferrati dal tarantismo («possessione» millenaria attribuita al morso della tarantola e «guarita» per mezzo di danze e pellegrinaggi), i villaggi intorno […]